VII Quadrangolare – la miglior edizione con il pensiero a Stefano e alla sua mamma

dav

Il Quadrangolare organizzato dalla societa S.S.Trionfo Ligure è giunto alla settima edizione che si è rivelata in assoluto la piu qualificata e partecipata di sempre. La nostra società aveva società di grande prestigio; gli amici di sempre dell’ ATLETICA LIVORNO, CUS PRO PATRIA MILANO e U.S.SANGIORGESE si sono presentate a Genova agguerritissime  per questa gara a squadre che prevede la partecipazione delle categorie giovanili ed assolute che non vede eguali in Italia.

L’edizione è stata disputata con il pensiero rivolto  al tecnico della Società Stefano FRECCERO e alla sua mamma , deceduta tragicamente Venerdi scorso.

Nonostante le condizioni del vento abbiamo penalizzato alcune competizioni molti sono stati i risultati di rilievo.

Di grande qualità era la gara di salto con l’asta femminile vinta dalla medaglia di bronzo ai Campionati Italiani Francesca BOCCIA (ATL:LIVORNO) con 3,80 e che ha visto un grande esordio stagionale per l’allieva del TRIONFO LIGURE Simona CABELLA seconda con 3,50m. Restando ai salti ottimo 5,76 per Ilaria CARIELLO (ATL.LIVORNO) nel salto in lungo e buon test per Simone LUMINOSO (TRIONFO LIGURE) nell’alto che vince con la misura di 2,00.

Passando ai lanci bella gara nel lancio del martello per la cateforia Allieve dove erano presenti 3 delle migliori martelliste italiane. La spunta Sara TORRINO (LIBERTAS LIVORNO, invitata nell’occasione) con 56,73 davanti ad Alessandra LESSI (ATLETICA LIVORNO) con 51,20 e a Ilaria MARASSO (TRIONFO LIGURE) con 50,29. Nel giavellotto Allievi gran miglioramento per il multiatleta Matthias GRASSANO (TRIONFO LIGURE) che arriva a 58,10.

Nelle gare ad ostacoli grande prova della cadetta Marta AMANI (U.S SANGIORGESE) sui 300hs chiusi in 47″35 , bella lotta nei 100hs allieve tra le multiatlete Marta GIOVANNINI (ATL.LIVORNO- 15″12) e Sara CHIARATTI (TRIONFO LIGURE – 15″29) e nei 110hs tra Marino FURLANETTO (TRIONFO LIGURE 15″33) e Matteo DI PRIMA (CUS PRO PATRIA MILANO 15″41)

dav

Nelle gare di velocità buone prove  negli 80 cadetti per Alessandro CAPPELLI (TRIONFO LIGURE) con 9″67 e per Ilaria SAVOGIN (U.S.SANGIORGESE) con 10″63. Tra gli assoluti maschili predominio del CUS PRO PATRIA MILANO che vince i 100 con Nicolo CERIANI al PB con 10″92 e i 400 con Matteo OLIVIERI con 49″62. tra le donne da segnalare la vittoria nei 100 di Ilaria BUSELLI (ATL.LIVORNO) con 12″48.

Dal mezzofondo arriva l’ottimo 9’56″11 sui 3000 corsi in solitaria  per il nostro gioiellino  Ludovica CAVALLI (TRIONFO LIGURE) e il buon 6’26″30 di Andrea AZZARINI (TRIONFO LIGURE)

Le staffette 4×200 hanno chiuso, come da tradizione , le gare. Notevole il 2’03″48 corso dalle RAGAZZE (classe 2005-2006)  del CUS PRO PATRIA MILANO; la società milanese con 1’30″88 (Ceriani, LoVerme, Oliveri, Pregnolato) si aggiundica anche la 4×200  maschile mentre quella femminile vede vittoriosa ATL.LIVORNO (Buselli Morreale Milani Bottino) con 1’46″33 seguita dalle ALLIEVE del TRIONFO LIGURE (Giussani, Ferrari, Romei, Bellisai) con 1’49″34

Filed under: News. Bookmark the permalink.

Speak Your Mind