Un WE tutto di marcia che porta i nomi di Bachisio Faedda e Giulia Velka Corsolini

La marcia, poi, è un dialogo interiore con se stessi, soprattutto negli allenamenti di cinque o sei ore con un’andatura non da acqua alla gola porta tanta meditazione. Deve essere un divertimento, un gioco con se stessi. (Abdon Pamich)

1 20.16.13Questo WE ha celebrato la marcia da Ancona a Padova in due gare magistrali condotte dal nostro marciatore master BACHISIO FAEDDA e dalla giovanissima GIULIA VELKA CORSOLINI, categoria cadette. BACHISIO compie una mirabile gara che lo porta a laurearsi Campione Italiano Indoor Master sui 3000m con il tempo di 13’37″42, un vero campione prima che nello sport nella vita, capace di insegnare ad ognuno di noi impegno, senso di appartenenza e gioia.  A Padova 1GIULIA, da quest’anno in maglia bianco celeste, si aggiudica la seconda piazza con il tempo di 15’38” sui 3000m, segnando il nuovo record ligure di categoria e i record sociali U16 e U18: un capolavoro in un sol giorno!

Ad entrambi i complimenti calorosi e pieni di orgoglio della Società e l’augurio che marciare sia sempre occasione di divertimento, di gioco e dialogo con se stessi. BRAVISSIMI!

3Il WE si conclude con i piccolissimi ai CDS provinciali di CROSS a Lavagna dove gli Esordienti A si aggiudicano la seconda piazza, come le ragazze, mentre i ragazzi raggiungono il terzo gradino del podio.

Filed under: News. Bookmark the permalink.

Speak Your Mind