Sergio Lo Presti, allenatore benemerito: una vita dedicata all’atletica

Non è il benessere né lo splendore, ma la tranquillità e il lavoro, che danno la felicità.
(Thomas Jefferson)

34202878_1250418368424064_8372665244606005248_nNel piccolo mondo del Campo di Villa Gentile di Genova, appoggiato ora alla ringhiera all’altezza dell’arrivo, ora seduto sulla gradinata in mezzo ad una piccola grande folla di ragazzi, sempre con il cronometro in mano, quotidianamente SERGIO LO PRESTI, da decenni ha insegnato a generazioni di giovani atleti la bellezza del correre e del correre lunghe distanze.

Lo ha fatto e continua a farlo con quella dote rara, la passione, che segna la differenza tra chi  su un campo ci vive e chi ci passa. All’amore per l’atletica ha unito e unisce una grande conoscenza e professionalità che lo hanno reso, negli anni, uno dei principali esperti di mezzofondo in Liguria e prova ne sono gli innumerevoli successi ottenuti dai suoi atleti, con una costanza nel tempo, da Emma Quaglia a Ludovica Cavalli e Andrea Azzarini.

Non è perciò stata una casualità, ma un meritato premio quando a fine estate la FEDERAZIONE DI ATLETICA LEGGERA gli  ha conferito il DIPLOMA di ALLENATORE BENEMERITO, non una formalità, ma un tributo a chi contribuisce, giorno dopo giorno, allo sviluppo dell’atletica.

Con grande orgoglio la Trionfo Ligure si congratula con Sergio Lo Presti, che ha voluto portare alla Società un po’ della sua competenza e saggezza.

COMPLIMENTI SERGIO, da tutti noi!

Filed under: News. Bookmark the permalink.

Speak Your Mind