Sara Chiaratti, Campionessa Italiana di Prove Multiple Indoor JF, quando lo sport è superare ogni volta se stessi

14231796_727868207351076_5927074595414718780_oIn questi 9 anni di presidenza ho sentito spiegare con le parole più diverse, da ogni tecnico che ho incontrato che l’obiettivo è quello di sapere superare ogni volta i propri limiti e di saperlo fare nel momento giusto: la gara obiettivo di stagione !!!

Su questa comprensibile verità, facile a parole  ho visto confrontarsi ogni tecnico, ne ho visto la gioia, ogni volta che si è arrivati vicini al risultato o al risultato, ho visto la delusione, quando le aspettative si sono infrante in pochi secondi per un errore, un cedimento, una distrazione. Dall’altra parte ho visto crescere tanti, tantissimi atleti, con sogni a volte più grandi di loro, altri con paura di avere dei sogni, li ho visti esultare, piangere, urlare.  In questo continuo ondeggiare di sentimenti intensi e adrenalina ogni giorno ho visto cominciare da capo, tecnici e ateti, per costruire un percorso per arrivare all’obiettivo.

multiple_padova_tricolori_OKPoi ci sono giorni come ieri a Padova e tutto diventa semplice come le parole: un’atleta SARA CHIARATTI, reduce dall’aver fatto la miglior prestazione italiana Allieve con attrezzi da Senior,  che con quattro PB, 60hs 9″12 peso 10.19, 5.70 di lungo, 2’23″22 negli 800, e 1.64 di alto chiude con 3749 si laurea CAMPIONESSA ITALIANA DI PROVE MULTIPLE INDOOR JF e si classifica seconda ASSOLUTA; migliora di quasi 100 punti il suo fantastico personale ottenuto a Dicembre, confermando la posizione di prestigio che ha e merita nel panorama delle prove multiple. A Padova non c’è solo Sara, ma anche l’altra parte del binomio un coach, il suo coach ANGELO GAZZO, l’artefice del capolavoro, che ha saputo costruire ogni giorno con pazienza l’atleta, perchè “l’atletica è fatta di numeri e non si può mentire a un cronometro, o a un misuratore …”.

Un risultato eccezionale che ti ricorda che ogni tanto l’alchimia è realtà e i sogni si raggiungono se si lotta per realizzarli!!

A me, presidente pro tempore, non resta che ringraziare Sara e Angelo per avermi dato questa gioia!!!

(foto con maglia tricolore Ardelean/FIDAL Veneto)

Filed under: News. Bookmark the permalink.

Speak Your Mind