In ricordo di Gianfranco Chessa, un ultimo rispettoso abbraccio

” …. e poi ancora in alto con un grande salto …” (Battisti /Mogol)

20170729_130811Il Trionfo Ligure tutto, dirigenti, tecnici e atleti, si stringe attorno alla famiglia di GIANFRANCO CHESSA e al loro dolore.

Vogliamo ricordarti da Genova, pensando quando il Campo di Villa Gentile era il tuo campo, quando hai iniziato ad allenare il salto in alto, con tutta l’ansia, l’umiltà e l’inconsapevolezza insita in ogni novità. Ti ricordano tutti gli amici di allora a cui sei sempre rimasto nel cuore per la tua semplicità e sensibilità.

Ma non hai mai del tutto interrotto il legame con i “zeneixi”, ci siamo ritrovati ogni anno, in occasione delle gare nazionali in pedana, seduti accanto e Tu con un occhio di riguardo per i saltatori genovesi.  Occhio di riguardo che è diventato in questo ultimo anno un percorso condiviso di crescita che ha coinvolto Simone, Sara, Laura e Angelo che hanno vissuto con te una esperienza unica e preziosa, come eri tu. Un Maestro vero, di quelli rari, capace di spronare e di avere la pazienza di attendere il tempo della maturazione dei discenti …. ti penseremo sempre in pedana, come l’ultima volta a Trieste, … cercando ancora di volare in alto con un altro grande salto …. UN ABBRACCIO GIANFRANCO!

Filed under: News. Bookmark the permalink.

Speak Your Mind