Dal Piemonte all’Emilia Romagna, solo risultati positivi per la Trionfo Ligure

Sono di scena le corse, tre giorni di gare che hanno portato ad arricchire la stagione estiva dei biancocelesti di risultati lusinghieri, premiando atleti e tecnici, orgoglio della Società. Iniziano il venerdì a Chivasso i “magnifici 4” della 4×100 M assoluta, Riccardo Burlando, Matteo Toaldo, Francesco Gallo e Matteo Less4x100i, allenati da Fabrizio Massi e Michela Frascio, che con il tempo di 41″95 conquistano, al contempo, il record ligure UNDER 23 e il minimo per i Campionati Italiani assoluti.

ludoSabato a Gravellona Toce, Ludovica Cavalli, atleta di Sergio Lo Presti, conferma il buon stato di forma vincendo in 9’44″12, suo nuovo PB  sui 3000 m  e terza prestazione italiana stagionale. Invece a Cuneo, sempre sabato, buona prestazione di Adeshola Ayotade, atleta di Angelo Gazzo, adeche conferma il ritorno agli sfarzi a cui ci aveva abituato, chiudendo il giro della morte, su una pista non performante in 48″86. Le gioie non si esauriscono e oggi a Fidenza in uno scenario nazionale, con la rappresentativa regionale Alessandro Cappelli, allenato da Angelo Gazzo, corre in 9″42, che lo mette in luce tra i velocisti giovanissimi.  azzaSontuoso Andrea Azzarini, allenato da Sergio Lo Presti, che frantuma il personale sui 2000m, scendendo a 5’57″97 e sale sul terzo gradino del podio.

Filed under: News. Bookmark the permalink.

Speak Your Mind