CAMPIONATI REGIONALI ASSOLUTI – 9 titoli e 5 “pass” per gli Italiani

Nik CastroS.S.Trionfo Ligure torna dai Campionati regionali di La Spezia con 9 titoli ASSOLUTI arricchiti in 5 casi dall’ottenimento dello Standard di partecipazione ai Campionati ITALIANI ASSOLUTI in programma a Settembre a Pescara.

Prima di passare ai risultati è opportuno fare un’analisi della manifestazione. Pur riconoscendo la non felice collocazione a calendario è evidente dai numeri che l’attenzione posta su questi campionati non sia stata all’altezza. La collocazione geografica rispetto al resto della regione del bell’impianto di La Spezia non aiuta certamente ma vedere dell’ intera regione 11 atleti/gara (1 sola donna) tesserati per società dellintera provincia di Imperia (dove per altro esistono due realtà societarie molto rilevanti in regione) ha fatto apparire il campionato più del centro-est regionale che dell’intera Liguria. A parte le consuete gare di velocità notoriamente molto frequentate, parecchie sono state le gare dove la partecipazione non è stata certamente quella che la regione può permettersi;  non è stato assegnato il titolo nell’alto femminile per assenza di atleti. Molte le punte regionali assenti (anche se alcune di esse assolutamente giustificate per gli impegni internazionali imminenti) o dirottate su altre gare utilizzate probabilmente come test. Un peccato , perchè sia  l’impianto che la manifestazione (che dovrebbe essere tra le più rilevanti in regione) meriterebbero più attenzione. Chiaro che in questo panorama la vittoria in alcune specialità deve essere presa con le dovute cautele.

31466883_10216127808458022_1143542584522571776_oPer conto nostro abbiamo cercato di onorare al meglio come sempre abbiamo fatto questi Campionati. Al netto della nostra “azzurrina” Ludovica CAVALLI (già a Tampere a scaldare i motori), dei ragazzi impegnati ancora con la maturità o con le vacanze familiari la nostra presenza è stata massiccia in termini numerici  ed in termini di numero di titoli vinti.

Per quanto riguarda i principali risultati “nostrani” su tutti va Nicolo CASTRO , già pluri campione italiano di prove multiple, che in una gara combattutissima scaglia all’ultimo lancio il suo Giavellotto a 59,49m battendo il favorito Canepa. Per lui Titolo, Record e Pass per gli Assoluti. Conclude questa prima parte di stagione da leader in regione nella specialità anche Adeshola AYOTADE, capitano in pista e fuori, che vince in 48″76 i suoi 400m. Da incorniciare anche la gara di Simone LUMINOSO che vince il salto in alto superando 2,06 nell’ennesimo bel duello di casa nostra. Anche per lui titolo e pass per PESCARA. Salto con l’asta tutta bianco azzurro; vincono l’allieva Simona CABELLA con 3,55 tra le donne  e Michele GAZZO con 4,20 tra gli uomini in una sfida maschile tutta “trionfina”; per entrambe tentativo fallito del proprio record e pass per gli assoluti. Degna di nota l’ennesima gara autoritaria per la più giovane atleta in gara; Ilaria MARASSO che domina il Martello “delle grandi” oltrepassando i 43m.

Trieste 02/07/2017 Campionati Italiani Assoluti 2017- foto di Giancarlo Colombo/A.G.Giancarlo Colombo

Trieste 02/07/2017 Campionati Italiani Assoluti 2017- foto di Giancarlo Colombo/A.G.Giancarlo Colombo

Vince da outsider e con il nuovo PB Francesco GALLO nel lungo con 6,50 e vincono i 5000m Iris BARETTO (sul filo di lana) e Alberto CAVALLO nei 110hs (in solitaria ma con il PB a  15″60 su una pista che nell’occasione non è apparsa particolarmente “veloce”).

Assegnati anche i titoli delle categorie Juniores e Promesse. Titoli Juniores su 100m e 200m per Riccardo BURLANDO, per FRancesca FERRO nei 100hs e 400hs, per Francesca DINO nei 100m, per la 4×400 maschile MOTTA ROLANDO MARINO ANGIOLINI, per Edoardo MOTTA nei 400 e per Sofia COLOMBO nel peso. Titoli promesse per Lorenzo CORSOLINI e Benedetta DAL BIANCO negli 800 e per Alberto CAVALLO nel Giavellotto.

In ultimo ci gratifica tantissimo rilevare che per TRIONFO LIGURE quest’anno sarà RECORD ASSOLUTO di presenze ai Campionati Italiani ASSOLUTI. Ai minimi A gia ottenuti da Ludovica CAVALLI, Clara COSTADURA e la staffetta 4×100 (LESSI, TOALDO, BURLANDO, GALLO) di aggiungono quindi AYOTADE, CASTRO, GAZZO Mi., CABELLA e LUMINOSO. OTTO presenze/gara
sono per noi un grande risultato di cui possiamo essere orgogliosi

Filed under: News. Bookmark the permalink.

Speak Your Mind