Campionati Italiani Indoor Allievi – Simona CABELLA quinta e record ligure nell’asta

IMG-20170212-WA0013Un altro weekend super-impegnato per i nostri atleti, tecnici , dirigenti e familiari diviso tra il Palaindoor di Ancona , dove erano di scena i Campionati Italiani Italiani Indoor U18 (Allievi), e Villa Gentile, dove si è disputata la seconda fase dei campionati di lanci invernali in “barba” alla manifestazione che ha blindato in casa l’intera cittadinanza di Sturla (grande senso di responsabilità da parte del Comitato regionale e di Quadrifoglio che gestisce l’impianto n.d.r.)

Ad Ancona , tra i numerosi risultati positivi di una comitiva senza eguali in regione, spicca su tutti  il quinto posto di Simona CABELLA nell’asta, che con 3,30 incrementa di 10cm il suo record regionale e dimostrando, nell’occasione, con un percorso privo di errori fino alla misura di 3,30, una solidità agonistica notevole. Siamo molto felici di questo risultato perché Simona, è bene ricordarlo, ha fatto una scelta molto coraggiosa al termine della stagione scorsa, volendo vestire con forza i colori della nostra società. Ci sentiamo quindi con lei in dovere più che con altri e , consapevoli che le potenzialità di Simona sono altre,  sotto la guida tecnica di Elisa Pierini, Fabio Cini, Alessandro Basso  Angelo Gazzo e Sara Cabella (sorella di Simona ed allenatrice di ginnastica artistica) speriamo di ripagarne la fiducia continuando a far crescere lei ed, in numeri e qualità il gruppo asta.

IMG-20170212-WA0019Ma i buoni risultati non si sono limitati all’asta femminile. Nell’alto nuovo PB per la poliedrica Sara CHIARATTI che sale a 1,64 e strappa il nono posto (per lei anche 9″52 nelle batterie dei 60hs). Nono posto ad un soffio dalla finale per Simone SIRELLO nel peso Allievi con 13,90 e decimo posto per Sofia COLOMBO che si migliora di quasi un metro rispetto al  personale indoor ottenuto l’anno passato sulla stessa pedana, portando a 12.00m netti il record sociale indoor. Record sociale e tredicesimo posto per il marciatore Mattia BRAGGIO che, appesantito da due proposte di squalifica nelle prime battute di gara, ha avuto l’accortezza di curare più la tecnica che la velocità portando a casa un ottimo 25’22”30. Sempre nella marcia 16’06”30 per Martina MARCONI sui 3km e 29’02”15 per Matteo CARIELLO costretto però ad una sosta in PIT LANE per squalifica.

Nella velocità altro miglioramento per una sempre più ritrovata Camilla LUGARO; 8”15 sui 60m e 9”50 nei 60hs che fanno ben sperare per la stagione all’aperto. Forse l’emozione ha giocato il suo ruolo nella prova di Francesco GALLO che chiude in 7”43 i suoi 60m.

IMG-20170211-WA0026A Genova, alla presenza nel martello dell’olimpionico Marco LINGUA (vincitore con oltre 74m), si migliora notevolmente Ilaria MARASSO nel Martello cadette chiuso con 41,51 a ridosso del record sociale di Francesca MACARIO;  si confermano su ottimi livelli Davide COSTA con un lancio da oltre 56m tra i cadetti (4kg)  e Simone PELUFFO che va oltre i 46 nella categoria juniores (6kg). Nel disco buone prove per Pietro VERCELLI e Matilde FERRANDO ad un soffio dal suo PB e nel giavellotto conferme per Olga BOERO che esordisce nell’occasione nel lancio del martello. Buono nel disco e nel giavellotto di Enrico FIORITONI cadetto del nostro vivaio molto abile anche nel salto triplo.

La societa’ ringrazia Alessandro e Jacopo BASSO, Paolo GALLO, Luca CECCHINELLI e la famiglia CABELLA per aver dato un contributo determinante per la buona riuscita della trasferta marchigiana.

Filed under: News. Bookmark the permalink.

Speak Your Mind