Sara Chiaratti maglia azzurra a Minsk

78897358_3236246539750007_3383881552856350720_o(1)La giovane atleta Sara Chiaratti, cresciuta nel vivaio della Trionfo Ligure, da sempre seguita e guidata da Angelo Gazzo, ha centrato l’obiettivo di rappresentare l’Italia all’Incontro internazionale indoor Under 20 a dodici nazioni a Minsk (Bielorussia). Grazie a Sara e al lavoro del suo tecnico, una nuova maglia azzurra si aggiunge al palmares societario: orgoglio grande per la Società il lavoro di questo binomio!  In questa sua prima esperienza Sara arriva settima con i seguenti parziali 9.06 60 hs – 1.63 alto – 10.08 peso – 5.38 lungo – 800m 2.37.26, per un totale di  3473 punti.

Pubblicato in News | Lascia un commento

Speak Your Mind

Bene i biancocelesti a Caniparola.

2Fresca di un titolo italiano, Iris Baretto trascina la compagine biancoceleste a Caniparola, regalando un’altra domenica all’insegna della soddisfazione sportiva. Infatti, vanno al titolo individuale Iris, Sirio Dettori e i giovanissimi Emma Cavallari e Fikadu Santelia. Bene anche Andrea Azzarini che giunge secondo di poco tra gli allievi. Titoli a squadre per gli Juniores, grazie all’ottimi 4piazzamenti non solo di Sirio, ma pure di Nicolò Reghin terzo e Fabio Cannella quarto. Titolo anche per i cadetti la cui squadra oltre a Fikadu sfoggia un bel gruppo di giovanissimi: Tommaso Arena, Verani Alessandro e Schettino Giorgio.

Luminoso BellaAd Ancona Simone Luminoso, portabandiera ai Campionati Italiani Assoluti Indoor, chiude con il Pb indoor di 2.04 in una gara tra i massimi esponenti italiani della specialità.

Ora tutti proiettati verso 78897358_3236246539750007_3383881552856350720_o(1)Minsk dove oggi esordirà Sara Chiaratti in maglia azzurra.

Pubblicato in News | Lascia un commento

Speak Your Mind

Iris Baretto campionessa italiana di mezza maratona

iris 1Un weekend di soddisfazione quello appena trascorso, il medagliere biancoceleste si arricchisce di una nuova medaglia d’oro: è quella di iris 2Iris Baretto, atleta di Sergio LoPresti, che con grinta e caparbietà, continua la sua crescita e a Verona sale sul gradino più alto del podio conquistando il titolo di Campionessa Italiana Promesse di mezza maratona con il tempo di 1.21.04. Soddisfazione, gioia e complimenti da parte di tutta la Società !!

Ad Ancona un buon risultato per Alessandro Cappelli, atleta dicappe Angelo Gazzo,  che arriva 7° nei 200m scendendo ben due volte sotto i 23″, e siglando il suo PB a 22″74.

A Parma bene ancora gli atleti di Alessandro Basso, Habtu Danielli nell’alto che si piazza secondo con la misura di 1.80 e Stefano Russo che chiude la gara d’asta con un buon 4.00.

lanciA Genova di scena i lanci lunghi: vincono Eleonora Lintas, atleta di Luca Bragheri,  nel martello cadette con 35.94 e Lorenzo Tonetto nel disco con 44.13.

 

Pubblicato in News | Lascia un commento

Speak Your Mind

In scena alla grande i giovanissimi a Lavagna

IMG-20200208-WA0072Sono tanti i giovanissimi dei CAS di Villa Gentile e di Montegrappa che partecipano alla campestre di Lavagna e raccolgono tanti successi. Infatti, vincono i ragazzi, seconde le ragazze e infine terzi i cadetti. IMG-20200208-WA0079

Un pomeriggio di soddisfazione e divertimento e un grazie a tutti  gli educatori e tecnici dei CAS (Francesco Bianchi, Benny Dal Bianco, Adeshola Ayotade, Gabriele Faveto, Monica De Amicis, Laura Faveto, Davide Ferrazin, Sara Cabella) guidati da Michela Frascio.

Pubblicato in News | Lascia un commento

Speak Your Mind

Una medaglia di argento si aggiunge al palmares di Sara Chiaratti

84097866_3382271811814145_8269320729372131328_nE’ ancora Padova e sono ancora i Campionati Italiani di prove multiple Junior,  in pista e in pedana la nostra Sara Chiaratti, atleta di Angelo Gazzo. Le aspettative sono molte, ma Sara da subito dimostra la s61110107_2667227453318588_744634745148669952_oua determinazione con un ottimo 9″05 nei 60hs, un buon 1.66 nell’alto. Si passa al peso che ciude con 10.61 5,47 di lungo e, infine, un 2’41″01 sugli 800m, penalizzato da una campanella suonata anticipatamente. Complessivamente, però, sono 3527 punti che le valgono la medaglia di argento, superata solo da Giovannini Marta, dell’Atletica Livorno, società amica con la quale da sempre c’è un sano antagonismo nelle prove multip78897358_3236246539750007_3383881552856350720_o(1)le.  Brava Sara sei  sempre un orgoglio per la Società!

Pubblicato in News | Lascia un commento

Speak Your Mind

Volano Jack Burlando sui 50m e Stefano Russo nell’asta.

Ancora un WE intenso di gare indoor e cross, con positive prestazioni ovunque. Sabato vola Giacomo, Jack, Burlando a Parma vincendo la gara dei 50m Juniores con un buon 6″09 che apre la porta ai Campionati Italiani di Ancona e trascina il resto del gruppo di atleti di Fabrizio Massi, primo fra tutti Mattia Uccheddu che conquista la finale e chiude in un buon 6″20. Bene Francesco Gallo 6″15 e Riccardo Burlando 6″22. In finale anche Irene Sinesi con 7″25. Intanto ad Aosta Alessandro Cappelli segna un buon 7″17 sui 60m. Esordio di Simone Luminoso nell’alto con la misura di 2.00m, sufficiente per aggiudicarsi la gara e bene Habtu Danielli 1.85. 83360590_1762546893880462_1230374445151944704_oNell’asta bene il gruppo di Alessandro Basso: vola Stefano Russo  che porta il suo PB a 4.20, al PB anche Gabriele Rota e Habtu Danielli entrambi con 3.30 e per Briano Sofia 2.40.

83620047_10157198109843403_6590585791968182272_nAlla 5 Mulini non 84502205_10157198110433403_3183341004296028160_ntradiscono gli atleti di Sergio Lo Presti: quarto Andrea Azzarini, sesto Fikadu Santelia e undicesima Emma Cavallari, mentre alle Manie vincono facile Sirio Dettori, che domina la gara,  e Iris Baretto. Terzo Tommaso Arena e quarto Nicolò Reghin .

Pubblicato in News | Lascia un commento

Speak Your Mind

Alessandro Cappelli apre con il botto la stagione indoor

FED_0011Ad Aosta il 12 Gennaio, Alessandro Cappelli, CAPPE, atleta di Angelo Gazzo, segna il PB sui 60m con 7″19 e la settimana successiva a Parma conquista la finale e sigla il record regionale sui 50m con 6″16, aprendo alla grande la stagione indoor dei trionfini.

Sempre a Parma, seguiti da Fabrizio Massi, nuovo DT della Società,  assieme a Cappe, hanno esordito Riccardo Burlando 6″30 Moreno Geminiani 6″48, Mattia Uccheddu 6″34 Anyanwu Vittorio Chinwe 6″33 e le allieve Laura Benzi 7″18, Irene Sinesi  7″28 e Martina Albites Coen 7″23.

83890748_2770267523041450_2910106149976014848_oAlessandro Basso, invece, ha accompagnato a Firenze i multiplisti Habtu Danielli e Gabriele Rota, all’esordio in maglia biancoceleste, che hanno chiuso rispettivamente sesto con 2412 punti e decimo con 2143. Stefano Russo, invece, chiude con 3.80 la gara di salto con l’asta.

82320254_10157175381618403_6723869364581302272_oInfine un bel gruppo di giovanissimi del CAS coordinato da Michela Frascio hanno esordito a Modena, tra tutti Stefano Soliani (cat. ragazzi) conquista la finale dei 60hs. Bene tra i cadetti Giorgio Schettino nei 60m  (8″44) e Baghino Riccardo (8″55). Un grazie agli accompagnatori Davide Ferrazin e Gabriele Faveto.

La stagione si è aperta positivamente, ora non resta che proseguire!

Pubblicato in News | Lascia un commento

Speak Your Mind

Con la tradizionale gara del Campaccio si apre l’anno agonistico 2020

“Il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni” (Eleanor Roosevelt)

Con questa strenna il nuovo presidente della Trionfo Ligure, Giovanni Brichetto, apre  l’anno agonistico 2020, che per la Trionfo Ligure inizia al Campaccio, con la partecipazione di un gruppetto di atleti, di cui molti giovanissimi.

Si schierano alla partenza Santelia Fikadu (categoria cade81874505_1755302327935663_4154576815232385024_ntti) che si classifica sesto, precedendo i compagni Tommaso Arena (27) e Alessandro Verani, detto Billy, (57).
Tra le cadette bene Emma Cavallari 27°.
81581540_2537778909774889_4222376567671619584_nSalendo di categoria tra gli allievi bene il nostro Andrea Azzarini 8°, reduce dal raduno nazionale di mezzofondo.
81913587_1755590904573472_2234218661411815424_n
Infine tra le grandi non delude Iris Baretto che si classifica 27°.
Un dignitoso inizio che fa ben sperare.
Pubblicato in News | Lascia un commento

Speak Your Mind

La Trionfo Ligure entra nei network europei

(immagine JPEG, 347 × 145 pixel)Un nuovo traguardo raggiunto, che denota la continua evoluzione di questa ultracentenaria società che nonostante l’età prova sempre a innovarsi guardando al futuro. E’ di oggi, infatti, la notizia che la Trionfo Ligure ha vinto, in qualità di capofila, un progetto europeo “Track & Field, a race towards the future: inclusion in sport of young people from disadvantaged backgrounds (T&F4ALL)” all’interno delle partnership collaborative del programma ERASMUS+ dedicato allo sport.  Il progetto che coinvolge 8 partners per 7 paesi europei dalla Spagna a Cipro, dalla Polonia alla Romania, dall’Italia alla Turchia alla Slovenia,  si propone di sviluppare un modello inclusivo di sport, che partendo dalle comunità svantaggiate, mediante un percorso dalla strada al campo di atletica, faccia crescere nuovi giovani talenti, capaci di trovare nello sport una opportunità di valorizzazione, di crescita e di promozione socio culturale. Il progetto prevede 9 eventi sportivi e avrà una durata di 30 mesi. A conclusione sarà prodotto un manuale di buone pratiche sull’esperienza testata. Il meeting di apertura è previsto a Febbraio 2020.

Pubblicato in News | Lascia un commento

Speak Your Mind

CDS Allievi e Allieve: la capitana Ilaria Marasso si aggiudica la miglior prestazione tecnica femminile

“Il talento ti fa vincere una partita. L’intelligenza e il lavoro di squadra ti fanno vincere un campionato”. (Michael Jordan)

IMG-20190930-WA0003Ho scelto questa frase per il significato multilivello che racchiude e che bene riassume le due giornate vissute a Chiuro, con la febbrile tensione di passare da una gara all’altra, sospirando con il fiato sospeso per ogni competizione e ogni atleta. La gara inizia con il martello femminile e lì “il talento fa vincere […] ” la nostra capitana ILARIA MARASSO che al primo lancio si assicura, gara e miglior prestazione della manifestazione con un notevole 57.44, che bene evidenzia le sue capacità e  potenzialità. S1i aggiudicano la gara anche SOPHIE CARISSIMO nei 2000 siepi con 7’38″81 e MANTIO MACHEDA KARLA che scaglia il giavellotto a 33m. Vanno a podio ALICE BOTTA (terza) nell’asta con 2.50 e le staffette 4×100 (terze) SALVO ELISA, SINESI IRENE, LAURA BENZI e GAIA ANDORNO con il tempo di 53″57 e la 4×400 (seconde) SINESI IRENE, ROMEI FRANCESCA, LUNA CUNEO e STRANIERI MARTINA (che si rifà dopo una falsa partenza nei 400 hs) chiusa  in 4’19″03. Bene anche le altre componenti della squadra, MARGHERITA MORESCO (peso e 800m) e FRANCESCA GORLANI, che si infortuna e chiude gli ostacoli dolorante. Chiudono quinte in classifica. Gli allievi vincono con SIRIO DETTORI nelle siepi che domina con 6’42″59,  e la staffetta 4×100 CAPPELLI ALESSANDRO MARCO MODONESI VITTORIO AFFERNI e GIACOMO BURLANDO (44″39), podi per ANDREA AZZARINI terzo nei 1500m (4’28″35) e secondo nei 3000m (9’15″94),  podi ancora per Alessandro Cappelli secondo nei 100m (11″59), per STEFANO RUSSO  secondo nel salto con l’asta 3.80, Giacomo Burlando terzo nei 200m (22″92). Completano la spedizione ANDREA SCARRONE (400 e 4×400), il capitano MATTHIAS GRASSANO (giavellotto e disco), PIETRO OTTONELLO (110hs e martello) HABTU DAINELLI (alto e triplo), NICOLO’ REGHIN (800m e 4×400) MOLINARI CAMILLO (4×400). Chiudono quarti. Non siamo riusciti a “vincere il campionato“, ma il partecipare ad un momento di squadra per atleti abituati alle competizioni individuali, ha significato fare il conto non solo con le proprie aspettative, ma con quelle del gruppo e imparare che cosa significa il “lavoro di squadra“. E le squadre hanno intelligentemente imparato che bisogna continuare a lavorare per crescere come singoli e come insieme, perchè il gruppo aiuta a motivare il singolo,  come  ben sintetizzano i capitani a chiusura delle due giornate, commenti che riporto integrali. 2Matthias: “Grazie a tutti, da capitano faccio comunque i complimenti ai maschi, siamo stati bravi, solo che gli altri lo sono stati di più, può capitare ed è ciò che ci deve motivare a spaccare ancora di più la volta dopo. Forza Trionfo!” Ilaria: “Grazie a tutti, io da capitana faccio i complimenti alle ragazze, mai arrendersi, stringere i denti e continuare a dare il massimo. Le gare “no” sono capitate a tutti, ci rifaremo in altre occasioni!”

Pubblicato in News | Lascia un commento

Speak Your Mind